Regolamento


1 - L’iscrizione alla gara comporta l’accettazione del presente regolamento: con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a rispettare per intero il suddetto Regolamento Ufficiale di gara, liberando gli organizzatori da ogni responsabilità civile o penale per qualsiasi eventuale incidente, per danni a persone e/o cose a lui derivati o da sé causati, che possano verificarsi per l’intera durata della manifestazione.

2 - Il Gruppo Alpinistico Nembrese organizza domenica 29 settembre 2019 la seconda edizione della gara denominata Podone SkyTrail. Ritrovo e partenza presso la sede del Gruppo Alpinistico Nembrese, in Via Case Sparse Saletti, nelle vicinanze del parcheggio della stazione Saletti TEB. Start alle ore 8,30.

3 - Possono partecipare atleti/e che abbiano compiuto il 18' anno di età e che siano in possesso di idoneità sportiva agonistica, rilasciata da un Centro di Medicina Sportiva.

4 - Iscrizioni attraverso il sito www.picosport.it entro le ore 23 di giovedì 26 settembre 2019, le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento di 350 iscritti.

5 - Costo iscrizione è di 25 € fino al 30 agosto 2018 e di 30 € dal 1 settembre 2018 fino al 26 settembre 2018.

6 - E’ possibile effettuare un cambio nominativo fra atleti comunicando il nominativo e il certificato medico del cedente e quello del subentrante alla mail info@podoneskytrail.it entro e non oltre il giorno 23 settembre 2019, mettendo in copia alla mail stessa entrambi gli atleti.

7 - E’ possibile richiedere il rimborso dell’iscrizione solo in caso di infortunio previa certificazione medica comunicandolo alla mail info@podoneskytrail.it entro il 16 settembre 2019, saranno trattenute le spese di bonifico.

8 - L'iscrizione comprende: Ristori, pasta party, buono birra, assistenza medica, deposito borse e gadget della manifestazione targato Elle Erre.

9 - Il percorso ha una lunghezza complessiva di 24km con dislivello di +1800mt e si svolge prevalentemente su sentiero di montagna. Verrà segnalato con fettucce e segnavia. Tempo massimo consentito 6 ore. Cancello al terzo ristoro Salmezza (circa 7km) dopo 2h e 30 minuti dalla partenza. Ulteriore cancello presso il ristoro di Lonno (circa 18km) dopo 2h e 30 minuti dalla partenza.

10 - L’organizzazione si assume il diritto di annullare o modificare il percorso della gara. Si consiglia abbigliamento adeguato. La società organizzatrice si riserva di apportare variazioni sul percorso in modo da garantire la sicurezza dei concorrenti. I concorrenti non avranno il diritto ad alcun rimborso della quota di iscrizione in caso di sospensione, modifica o di annullamento della gara.

11 - Materiale obbligatorio scarpe da Sky-running o Trail running e giacca antivento a manica lunga. L’atleta che verrá trovato senza suddetto indumento verrá penalizzato di 30 minuti.

12 - In base alle condizioni climatiche della giornata, l’organizzazione si riserva di rendere obbligatorio che ciascun concorrente sia dotato di una giacca antivento. La comunicazione avverrà la mattina stessa della gara tramite annuncio dello speaker e comunicato al ritiro del pettorale. L’atleta che verrà trovato senza suddetto indumento verrà penalizzato di 30 minuti.

13 - Penalitá da 3 minuti a squalifica per i seguenti comportamenti: Abbandono di spazzatura fuori dalle aree prestabilite come punti di ristoro (+ /-100 m) o pettorale non in vista o manomesso o non transitare nei punti di controllo obbligatori o comportamento antisportivo o non assistere un concorrente che ha bisogno di aiuto o non portare o non utilizzare il materiale richiesto o non seguire le indicazioni dell’organizzazione oppure dei giudici oppure rifiuto di sottoporsi al test antidoping o risultato positivo al test antidoping.

14 - Il concorrente dovrá portare il pettorale ben visibile; colui che abbandonerá la gara dovrá obbligatoriamente comunicarlo al primo controllo/ristoro consegnando il pettorale. Previsto un servizio scopa che seguirá l’ultimo concorrente.

15 - La gara aderisce al progetto "IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI", si chiede pertanto di gettare la spazzatura (es: bottiglie, bicchieri, gel) nei cassonetti allestiti lungo il percorso. I concorrenti che verranno segnalati per cattiva condotta e comportamento ambientale non prudente dovranno affrontare sanzioni fino alla squalifica, determinate da una giuria costituita ad hoc.

16 - Sul percorso saranno presenti addetti in collegamento radio con la partenza. Lungo il tracciato verranno istituiti punti di controllo. Obbligatorio seguire il percorso, pena la squalifica.

17 - Assistenza medica e ambulanza zona arrivo, e lungo il percorso.

18 - Ristori (liquidi e/o alimenti solidi) in zona monte Valtrusa, monte Podone, Salmeggia, Monte di Nese, Lonno, Le capre di Mattia e all'arrivo.

19 - Sono accettati reclami fino a mezz'ora dopo l'arrivo dell'ultimo concorrente. Verrà chiesto il pagamento di una tassa di € 50,00 che sarà rimborsata in caso di accettazione del reclamo.

20 - I partecipanti all'evento iscrivendosi alla manifestazione, dichiarano di accettare che vengano utilizzate le immagini, foto e/o video che verranno utilizzate per pubblicizzare l'evento e/o il territorio per scopi affini e, che i propri dati personali vengano inseriti negli archivi dell'Associazione/Organizzatore. Questi dati verranno memorizzati e conservati in maniera strettamente confidenziale dal comitato organizzatore e saranno utilizzati per finalità relative allo svolgimento della gara, in conformità della legge n. 675/96 del 31.12.1996, art. 13. In qualsiasi momento è possibile correggere o cancellare questi dati.

21 - Il cronometraggio ufficiale e L’elaborazione dei dati sono effettuati da un’organizzazione specializzata.

22 - Ai primi 10 atleti femminili e maschili non risulta consentito passare il traguardo appaiati.

23 - Classifica generale in base all'ordine di arrivo, maschile – femminile. Altri premi verranno comunicati prima della partenza.